Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for the ‘Uncategorized’ Category

graziano & valentina Vinitaly 2013 (480x640)Ciao a tutti i nostri Amici Santi Bevitori,

anche quest’anno saremo presenti al Vinitaly con alcune interessanti novità.

Ci troverete al PADIGLIONE 5 STAND G5 sotto le mura del Castello del Durello.

A presto

Annunci

Read Full Post »

20130222_11551420130222_115526

Ormai la primavera è alle porte ma l’ultima neve la scorsa settimana si è fatta rivedere.

Domani con il gruppo Nordic Brendola andiamo a ciaspolare a Campofontana.

La potatura prosegue bene, la vigna sembra abbia ben reagito alla disastrosa annata dello scorso anno…penso che ora possiamo andare solamente in meglio…in peggio non si può.

Ma voglio tranquilizzare tutti i miei amici Santi Bevitori…anche quest’anno siamo riusciti a fare dell’ottimo vino….avevate dubbi?

Ciao a tutti

Read Full Post »

durello metodo classico

E’ da tanto, troppo tempo che non scrivo nel mio Blog…Da ora mi riprometto di farlo almeno una volta al mese…spero.

Read Full Post »

Ciao a tutti, è tantissimo che non scrivo un post ma da quando non riesco a condividerli in Facebook mi è passata la voglia di farli.

Ma questo post è interessante e quindi eccomi qui a parlare delle vasche di cemento e svelare uno dei tanti segreti della qualità dei miei vini.Immagine

A testimonianza pubblico questa pubblicazione che, se siete attenti nella lettura, potete constatare come le vasche i cemento siano ancora il migliore contenitore per il vino.

Immagine

E noi abbiamo in cantina ancora delle stupende CISTERNE IN CEMENTO AUTARCHICHE

Ciao a tutti

Graziano

Read Full Post »

IL DURELLO COME MEDICINA

Secondo recenti studi, il consumo moderato di vino bianco può avere effetti benefici per il sistema cardiovascolare, probabilmente attraverso l’attività antiossidante di alcuni suoi componenti.

Dunque, il Durello non è soltanto un gradevole e spesso pregiato accompagnatore gastronomico nella nostra tavola. E’ anche e soprattutto un alimento molto nutriente e un naturale aiuto per certi piccoli disturbi. Bevuto con moderazione stimola le funzioni gasrtriche, rinfranca lo spirito e infonde un piacevole senso di benessere. Ha potere tonificante ed energetico, sollecita la circolazione sanguigna e la diuresi. Com’è noto, può dare salute e malattia e si associa alla felicità e alla tristezza, dipende dalla quantità d’assunzione.

Ciao a domani

Graziano

Read Full Post »

Un’altra grande barriera che il Durello riesce a superare è quella tra il baccalà e il vino bianco.

Tali bollicine si pongono nei confronti del piatto con una disponibilità amorevole, quindi dietro la sua “cattiveria”  si cela un’anima carezzevole.

Quando parliamo di baccalà

Read Full Post »

Si chiama Durella l’uva, ha trovato la sua zona di vocazione tra Vicenza e Verona, ma è tale la varietà dei terreni che la vastità delle province venete non spiega quale territorio davvero predilige: si chiama zona dei Lessini.

Viaggia a cavallo di alcuni comuni che bisogna andarci per conoscerli, e allora si scopre un Veneto che non ti aspetti, una civiltà completamente diversa da quelle della vicina collina o della pianura, un modo di pensare più arcaico e che somiglia fatalmente alla durezza del vino, al suo essere sciutto, senza compromessi.

Ciao a domani

graziano

Read Full Post »

Older Posts »